domenica 28 marzo 2010

Quarta Settimana - Allenamenti


Oramai è passato il primo mese di allenamenti, la forma è tutto sommato buona e per il momento riesco a recuperare bene tra una seduta e l'altra.
Come al solito 3 uscite settimanali di cui riporto un breve resoconto.

MARTEDI'
Ho effettuato 30' CL percorrendo 5.40 Km ad un ritmo medio di 5.35/Km con fcmedia di 152 bpm. Sono seguiti 6 allunghi sui 100 mt e il solito potenziamento.

GIOVEDI'
Ho corso 50 minuti di cui 20 CL e 30 fartlek medio/lento (4' medio e 2' lento) percorrendo 9.31 Km ad un ritmo medio di 5.21/Km.
La fcmedia è stata un pò più alta, intorno ai 163 bpm.

DOMENICA
In una splendida mattinata primaverile (alle 12.30 il garmin segnava addirittura 28°C) ho corso per 70 minuti CL percorrendo 12.44 Km ad un ritmo medio di 5.38/Km ed una fcmedia di 161 bpm.

Le fcmedie sono risultate un pò più alte rispetto alla settimana scorsa. Magari l'arrivo del primo vero caldo e probabilmente il fatto che questa settimana ho dormito veramente poco, possono aver contrinuito ad aumentarle.
Gli allenamenti della prossima settimana saranno suddivisi tra la capitale ed il Salento, in cui ritornerò per 5 giorni in concomitanza con le ferie pasquali.
Buone corse a tutti.

13 commenti:

  1. non e' il caldo, l'aria e' ancora fresc, se hai dormito poco penso sia la causa principale!!

    RispondiElimina
  2. Probabilmente è quello. Posto che ho la fcmax alta per natura sotto sforzo (203 bpm) e i lenti dovrei farli tra 150-155 bpm, da lunedì a giovedì avrò riposato (male!!) non più di 5-6 ore a notte.
    Comunque Orlando, l'aria è ancora freschina, ma oggi è stata una splendida giornata di sole. Incrociando le dita, dovrebbe essere arrivata, finalmente, la primavera.

    RispondiElimina
  3. Se non sbaglio è Bukowsky quello in foto

    RispondiElimina
  4. Non sbagli affatto Giancarlo. Si tratta proprio del mitico Buk mentre si scola l'ennesimo bicchiere e da quello che c'è sul tavolo deduco avesse fumato anche l'impossibile!! La bella fanciulla che ridacchia, invece, ignoro chi possa essere.

    RispondiElimina
  5. la fc migliorerà in proporzione allo stato di forma, vai così: adagio allegro.... ;)

    RispondiElimina
  6. "mostratemi un uomo la cui cucina è sempre pulita e ordinata... in 7 casi su 9 trattasi di un uomo moralmente disprezzabile".
    c. bukowsky (by er califfo).

    RispondiElimina
  7. @yogy: adagio allegro mi piace :D Piuttosto in bocca al lupo per i tuoi guai fisici

    @califfo: mi sembra di averla letta da qualche parte!! Tra gli aforismi che preferisco, oltre a quello che ho come intestazione del blog ce ne è un altro che mi fa impazzire: "ecco il problema di chi beve, pensai, versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa."

    RispondiElimina
  8. su un quaderno ho scritto un centinaio di aforirismi di buk. mi piacciono quelli immorali, dissacranti, con parolacce, che urtano la sensibilità dei blogtrotters (uh, uh, uh!).
    quello che ho scritto è il più pudico, comunque racchiude una GRANDE PROFONDITA' E VERITA' STATISTICA.
    se entro in una casa (fortuna in brasile non succede mai) e vedo tutto perfetto ordinato pulito senza l'ombra di un batterio, già so che gli abitanti sono nevrotici.
    er califfo.

    RispondiElimina
  9. Di dissacranti, immorali etc ce ne sono un bel pò. Tra i più carini:

    "Io continuo a ripetermi che non tutte le donne sono puttane.Lo sono solo le mie."

    "La recessione è quando tua moglie scappa via con un altro.La depressione invece è quando un altro te la riporta a casa."

    "Qual è il consiglio che darebbe ai giovani scrittori?".."Li consiglierei di bere, scopare e fumare un mucchio di sigarette"..."E a quelli più anziani?"..."Se sono ancora al mondo, non hanno bisogno di consigli"

    RispondiElimina
  10. "la sala d'aspetto era affollata di gente senza veri problemi: gonorrea, herpes, sifilide, cancro"

    buk era andato all'ospedale perchè aveva tentato di scoparsi una bottiglia che si era rotta e gli aveva ferito il cazzo.
    er califfo.

    RispondiElimina
  11. Ahahaaha, questa mi era sconosciuta. Suppongo sia "Taccuino di un vecchio porco" che non ho ancora letto.
    Comunque Buk è strepitoso nel tradurre in parole la dimensione di un mondo che molti fanno finta di non conoscere, ma soprattutto è strepitoso a sintetizzare il tutto in delle massime dissacranti, immorali, per molti volgari, che mettono in evidenza il lato recondito e i pensieri di ognuno!!

    RispondiElimina
  12. x me Buk s'e' reincarnato ne Califfo!!!

    RispondiElimina